COPPIETTE

Coppiette di maiale

Appartenenti alla tradizione romana, il nome "coppiette" deriva dalla tecnica di preparazione: venivano poste davanti al fuoco, per l’essiccazione, piegate a metà su di un filo. In origine di cavallo, oggi sono prevalentemente di maiale e sono un piatto tipico delle tavole romane, soprattutto nella zona dei Castelli.

Seguici anche su Facebook 

Le coppiette di maiale

Le coppiette di maiale sono un prodotto tipico di Ariccia e un classico del menù delle osterie romane e dei Castelli. Nell'antichità, rappresentavano il cibo dei pastori, che dovendo portare il bestiame al pascolo per molti mesi, essiccavano la carne per renderla conservabile e potersene cibare anche fuori casa. 
Successivamente divennero uno dei più ricercati "stuzzichini" serviti nelle fraschette Romane insieme al famoso vino dei Castelli. 
In origine, venivano preparate con pezzi di carne di cavallo, ma, con il passar del tempo, questa è stata sostituita con quella di maiale. 
Il tutto viene condito con sale e peperoncino abbondante ed appeso alla cappa del camino per l'essiccazione e l'affumicatura.
Se sei interessato a bontà gastronomiche locali come le coppiette, 
ordinale telefonando allo 06 9348136
Share by: